Restauro Lapideo

Lapide Commemorativa dei Caduti della I Guerra Mondiale presso l’Istituto degli Innocenti

Introduzione storico artistica Della lapide commemorativa sopravvivono la lapide vera e propria con i nominativi dei caduti e l’elemento di base in pietra serena nonché la corona in bronzo, mentre sono perduti gli elementi della cornice circostante. L’opera, realizzata nel 1924 per onorare gli ex "nocentini" deceduti durante la Prima Guerra Mondiale, fu progettata dall'architetto ...

Cortile dei Fiorentini presso il Museo Archeologico di Firenze

Progetto Cortile dei Fiorentini presso il Museo Archeologico di Firenze Luogo Museo Archeologico di Firenze Durata Luglio 2014 - Ottobre 2015 Committente         ...

Statue della Chiesa di S. Giovannino dei Padri Scolopi

Introduzione storico artistica All'interno della Chiesa di S. Giovannino dei Padri Scolopi di Firenze, si è proeduto al restauro di alcune statue in gesso e resina: la Madonna Addolorata, il Sacro Cuore, Santa Rita. La statua rappresentante la Madonna Addolorata è inserita in una base ottagonale di legno con decorazione in finto marmo. La veste ...

Elementi lapidei dell’Istituto d’Arte di Porta Romana

Introduzione storico artistica All'interno degli ambienti siti al pianterreno dell'Istituto di Porta Romana sono presenti alcuni elementi lapidei: una cornice di camino con colonnini in marmo, una cornice di camino in marmo con interno in granito, tre cornici di portali in marmo e 2 gradini in breccia medicea.   Stato di conservazione  Le cornici dei ...

Cimitero degli Allori – Monumento funebre di Rudolf Bennert

Notizie Storico-Artistiche Monumento funebre in marmo bianco con iscrizione incisa e niellata in piombo del giovane Rudolf Bennert morto a 24 anni non ancora compiuti. La madre ne fece trasportare la salma agli Allori, commissionando a von Hildebrandt la sepoltura per il figlio. È la prima opera dello scultore tedesco agli Allori. Stato di conservazione ...

Cimitero degli Allori – Stele in marmo della Famiglia Meeks

Notizie Storico-Artistiche Il monumento funebre, costituito da tre stele in marmo scolpiti con bassorilievi con figurazioni di angeli, fu commissionato allo scultore Attilio Formilli da Hilda Meeks al momento della morte dei genitori (Eugene Meeks, pittore di una certa fama e May Louise Meeks). Stato di conservazione Dato il dissesto del sottosuolo le stele non ...

Il Monumento Demidoff

Notizie Storico-Artistiche Il monumento era stato commissionato nel 1830 a Lorenzo Bartolini da Anatolio e Paolo Demidoff, in ricordo del padre Nicola (Nikolaj Nikitic Demidov, 1773-1828), industriale russo, collezionista e filantropo. L'idea generale dell'opera dovette apparire subito chiara allo scultore che, in un disegno firmato e datato allo stesso 1830, definì una sistemazione dell'insieme e ...

Il Cimitero Evangelico degli Allori

Introduzione storico artistica Il piccolo cimitero fu aperto il 26 febbraio 1860, quando le comunità non cattoliche di Firenze non poterono più seppellire i loro defunti nel cimitero degli inglesi di piazzale Donatello, poiché con l'abbattimento delle mura esso si era venuto a trovare all'interno della città e quindi i regolamenti comunali vi vietavano la tumulazione di nuove salme. ...

Le sculture presso Villa Corsi Salviati

Introduzione storico artistica Villa Corsi Salviati è una delle più belle ville nei dintorni di Firenze, situata nel comune di Sesto Fiorentino. Il giardino di villa Guicciardini Corsi Salviati rappresenta, nella storia dei giardini storici, un'importante testimonianza, in quanto contiene stratificazioni e trasformazioni stilistiche succedutesi in almeno trecento anni di storia a partire dal 1500. ...